Intolleranze Alimentari – Cosa Sono

Intolleranze Alimentari – Cosa Sono

L’Intolleranza alimentare è una reazione dose-dipendente, è un’ipersensibilità a determinate sostanze contenute in uno o più alimenti.Invece, l’allergie alimentare si esprime attraverso una reazione immunitaria dell’organismo a una specifica sostanza contenuta in un dato alimento.Nel caso dell’intolleranza alimentare, la reazione dell’organismo è determinata da fattori diversi dal sistema immunitario.L’ intolleranza alimentare esprime una difficoltà a digerire o metabolizzare uno o più alimenti, che possono quindi fermentare, alterando la flora intestinale e deriva da una costante ingestione nel tempo. In sintesi, viene superato in livello di soglia sopportabile dall’organismo e la persona inizia a percepire alcuni sintomi (avviene una specie di intossicazione dell’organismo).Per esempio, secondo la Naturopatia e la Psicosomatica, sia l’allergia che l’intolleranza alimentare indicano dei conflitti psicosomatici nei confronti di determinati alimenti. Nel caso dell’allergia, viene coinvolto il sistema immunitario, che reagisce contro una data sostanza, che per qualche ragione non viene riconosciuta come accettabile, così, si verificano delle reazioni avverse, espresse attraverso alcuni sintomi più o meno gravi, che solitamente aumentano in base al determinato accumulo dell’allergene e delle tossine che si è creato nel tempo e possono esplodere in un’infiammazione cronica di qualche genere.Le intolleranze alimentari possono essere genetiche, o acquisite nel tempo (cioè esplodono ad un certo momento della vita).Tra le classi di sostanze chimiche (naturali e non) che scatenano questo tipo di reazione ci sono: salicilati, ammine, istamina, solfiti, acido sorbico, nitrati, butilidrossianisolo, butilidrossitoluene, coloranti e insaporitori. Le principali intolleranze rilevate sono verso il grano e suoi derivati, le solanacee: melanzane-patate- peperoni-pomodori, il latte e i latticini, le uova, lo zucchero raffinato, il cioccolato, il caffè e il lievito (soprattutto il lievito di birra e il lievito chimico).

intollalim0

I più comuni sintomi delle intolleranze alimentari sono di origine gastrointestinale, dermatologica, respiratoria, neurologica e sistemica; alcuni di essi sono depressione, ansia, astenia, disturbi del sonno, mal di testa, aritmie, tachicardia, colite, crampi addominali, colon irritabile, nausea o vomito, stitichezza o diarrea, sovrappeso, ritenzione idrica, cistite, infiammazioni cutanee, vertigini e ronzii, afte e stomatiti, orticaria, cambiamenti di umore, eccetera. I sintomi possono manifestarsi con tempistiche diverse e la loro entità dipende dall’individuo, possono essere frequenti o saltuari e solitamente si presentano entro alcune ore o, talvolta, entro alcuni giorni dall’ingestione dell’alimento o degli alimenti a cui si è intolleranti.L’unico modo per eliminare l’intolleranza alimentare ad un dato alimento è individuare l’alimento o gli alimenti o sostanza o sostanze in questione, attraverso dei test oppure eliminando dalla propria dieta l’alimento che si ritiene la causa dell’intolleranza per un determinato periodo di tempo (relativo al particolare individuo) e osservando se si verificano dei miglioramenti. Successivamente, bisogna eliminare dalla propria dieta l’alimento o gli alimenti in questione finché ci si sente meglio e non si avvertono più i sintomi, per ritornare ad ingerirlo in futuro ma più raramente del passato. Approfondirò i metodi per comprendere se si è intolleranti a qualche alimento in un futuro articolo.

—————-

Fonti:

Ecologia clinica e intolleranze alimentari – di Marcello Mandatori, Carmelo Rizzo – Tecniche Nuove

Wikipedia Intolleranza Alimentare

Condividi - Spread the knowledge!

Informazioni su Noemi Lupo

Certificata in Spagiria, Riequilibrio Energetico Alchemico – Metodo Celestessenza, Meditazione e in vari Metodi Olistici di Riequilibrio Energetico da Università, Scuole e Istituti Privati. Da circa 20 anni si impegna negli studi, nella ricerca, nella pratica e nella divulgazione di diversi metodi.

Taggato , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi